Laghi e laghetti

laghetto valle d'ayas

Quando si parla di vacanze, la mente corre subito alla storica diade mare o montagna, ma esiste una località senza tempo che riesce a soddisfare ogni esigenza e richiama subito alla mente scenari unici e senza tempo: il lago.

In Italia ci sono 1.500 laghi, e i più grandi si trovano tutti al nord: masse perlopiù d’acqua dolce situate in conche o in depressioni naturali e che raggiungono il loro equilibrio idrico grazie all’alimentazione di fiumi, sorgenti, ghiacciai e precipitazioni e il deflusso tramite fiumi e l’evaporazione. I laghi dell’area peninsulare sono quasi tutti di natura vulcanica, quindi piccoli e dalla caratteristica forma circolare. 

Martina Celegato
Valle D'Ayas

Ne abbiamo per tutti i gusti: da quelli grandi e rilassanti che tanto richiamano paesaggi mediterranei, fino a quelli alpini, piccole perle incastonate fra i monti la cui conquista attrae magneticamente e convince anche i più pigri a lunghe o impervie passeggiate.

Pensare al lago può spesso trarre in inganno e far pensare a vacanze pacifiche, a tratti oziose, ma in realtà i grandi laghi italiani sono garanzia di intrattenimento, sport e vita mondana, in grado di soddisfare tutte le velleità vacanziere.

Lago di Braies

Il lago di Garda è senza dubbio una delle località più rinomate, storicamente più apprezzato dai turisti stranieri che da quelli italiani, offre un’infinita varietà di attività e svaghi, parchi e passeggiate immersi nella natura, borghi e luoghi caratteristici da scoprire e assaporare.

Quelli più suggestivi restano comunque i laghi alpini, che si offrono alla vista facendo capolino tra i monti e regalano emozioni mozzafiato.

Per chi subisce il fascino delle piccole cose, questi specchi d’acqua sono piccole, a volte minuscole, oasi immersi in meravigliosi paesaggi dove sostare e rifocillarsi, bagnarsi piedi e mani per ristabilire la temperatura corporea o per rigenerare il fisico dei più ardimentosi.
In ogni caso un bagno nella natura.

Lago di Garda
Lago di Garda - Sirmione

Sappiamo bene che il contatto con la natura ha effetti estremamente benefici sull’essere umano. Ha un effetto positivo sull’umore, sui livelli di stress e sulla concentrazione. Un modo per mitigare quel “brontolio” interiore della frenetica quotidianità, e aumentare tranquillità e livelli di serotonina, ovvero l’ormone del buonumore. Benefici che non evaporano immediatamente, ma capaci di produrre effetti positivi duraturi.

Anche per questo consiglio di sperimentare la pratica dello yoga o del pilates sulle rive di un lago, sarà un’esperienza multisensoriale completamente avvolgente ed in grado di rigenerare anche le menti e i corpi più stressati.

La meditazione in natura è una delle tipologie di meditazione che tutti dovrebbero provare perché i suoni della natura ci accompagnano in una dimensione di armonia e di rigenerazione costante di mente, corpo e idee.

lago Green Womam

Volendo un po’ forzare l’immaginazione e speculare sulla storia dei tempi, in fondo milioni di anni fa, lo stesso Mar mediterraneo era un lago.

5,9 milioni di anni fa una serie di concause provocò l’unione della rocca di Gibilterra all’Africa isolando il Mediterraneo dall’Atlantico e riducendolo un bacino d’acqua ipersalina destinato a prosciugarsi completamente.

Dopo oltre 250.000 anni la calotta antartica ebbe una fase di ritiro, contribuendo così al sollevamento del livello medio degli oceani. Circa 5,33 milioni di anni fa una catastrofica inondazione in pochi anni riempì nuovamente il bacino del Mediterraneo.

lago di garda
Lag Valle D'Ayas
Lago di Braies

ARTICOLI CORRELATI

Isole Eolie

5 isole italiane per film da sogno

Le isole del Mediterraneo sono da sempre muse ispiratrici di aedi, poi di poeti, scrittori e registi. Abbiamo già menzionato con Med Drops alcune isole

Grecia e santorini

4 ISOLE GRECHE PER 4 FILM CULT

Culla delle prime civiltà greca e turca, le isole coprono un quinto del territorio della Grecia: sette arcipelaghi e quasi 5 mila tra isole e

Non perdere nessuna delle nostre esperienze mediterranee!