Rita, la mamma di Capri

Profilo

Mi chiamo Rita, napoletana d’origine.

Insieme a mio cognato, venivo sempre in villeggiatura a Capri.

Alla fine ci siamo innamorati di quest’isola magica e abbiamo comprato la casa dove viviamo tutt’oggi.

Stiamo parlando di tanti anni fa, correva l’anno 2000. Era una casa vecchissima, abbandonata da tantissimi anni. Non si riusciva nemmeno a superare la soglia perché altrimenti poteva cascarti qualcosa in testa.

Mio marito, da solo, ha rifatto l’intero giardino.
piatto di limoni

Un team per Capri

Siamo una famiglia unita, collaborativa, siamo un team.

Lavoriamo tutti e quattro.

Non avevamo una barca e abbiamo cominciato ad affittarla. Mio marito ci portava intorno all’isola per fare il bagno. Poi ci ha preso passione, si è innamorato delle giornate trascorse in mare, e da quel momento non ha più smesso, diventando la sua mansione.

I marinai di Capri

Fanno parte della famiglia anche i marinai. La nostra casa è anche la loro, da noi hanno sempre trovato e troveranno sempre un piatto pronto, un’insalata di pomodoro e basilico raccolti direttamente dal nostro giardino, una confezione fresca di tonno, le melanzane, un panino, un piatto di pasta.

A volte a fine giornata, mi consegnavano persino gli asciugamani sporchi di sabbia e mare da lavare.

il porto di Capri

Una tradizione di generazioni

Fin da bambina, vedevo mia madre cucinare, e restavo vicino a lei perché mi insegnasse a preprare tutte quelle cose buone che sapeva fare.  Avevo 10 anni e quando lei e i miei fratelli grandi andavano a lavorare, io restavo a casa e quando tornavano tutti a casa facevo loro trovare un piatto pronto, i panni stirati e casa rassettata.

Sono tantissime le ricette che ho imparato da mia mamma, da mia nonna, e anche da mio marito, come la torta caprese, preparata con il cioccolato, le mandorle e una grattata di limone.

Adoro Capri e adoro viverci, anche d’inverno, anche se triste e desolata come una donna che si mette in disparte a pensare.

Poi d’estate rivive ed è ogni volta una scoperta, una cosa meravigliosa. Rivederla ogni anno sempre diversa, sempre persone nuove. Ho incontrato tanti divi di Hollywood, personaggi famosi. E di alcuni ancora mi emoziona il pensiero: Valentino, Virna Lisi, Vittorio Gassmann.

Il profilo di Rita

Capri è casa e ospitalità

Capri è casa mia. È casa nostra. Spesso lo dico ancora a mio marito: “ma davvero è casa nostra?” perché ancora non ci credo.

Il mare per me è vita. Non so stare un giorno senza vederlo, toccarlo e sentirne l’odore.

Anche d’inverno, se devo andare al mare ci vado. Perché qui a gennaio e febbraio si fa il bagno. Gli stabilimenti sono vuoti, ma i capresi ci vanno.

Capri è bellissima, posti magnifici, tranquillità, e l’isola ti prende.

Rita e tavolata imbandita

ARTICOLI CORRELATI

tavola imbandita

Gabriele Bianchi

Gabriele è riuscito a raggiungere i più grandi palcoscenici a livello ristorativo grazie alla sua profonda passione per il mondo dell’hospitality, che ad oggi sta

Non perdere nessuna delle nostre esperienze mediterranee!